RAM FILM - Pentedattilo Film Festival

Search
Vai ai contenuti

Menu principale:

RAM FILM

IL FESTIVAL > EDIZIONE 2013



è una società di produzione cinematografica e di video nata dalla necessità  di creare un’innovativa struttura operativa che ricerchi originali percorsi di imprenditoria culturale e comunicativa.
Ram Film agisce con l’obiettivo prioritario di consolidare una compagine produttiva indipendente che possa apportare un valore aggiunto alla rete nazionale delle imprese cinematografiche, localizzandosi in un territorio ricco di potenzialità artistico/professionali e dalle interessanti dinamiche spaziali ma carente quanto a organismi autonomi di produzione del settore.

Credendo fortemente in un percorso di decentramento che possa alimentare in Italia una diversificazione di proposte cinematografiche, la società mantiene il suo nucleo stabile regionale in Calabria attivando nel contempo proficue sinergie attuative nazionali e internazionali con imprese, associazioni, enti pubblici e privati per uno sviluppo articolato di progetti filmici non omologati.

Attraverso un agile approccio produttivo che sostiene un’offerta capace di soddisfare le trasformazioni del mercato attuale senza rinunciare ad una scelta culturale che operi con l’obbiettivo prioritario di innalzare il livello qualitativo dell’intrattenimento cinematografico, Ram Film privilegia progetti che puntino sulla qualità dei contenuti intercettando nel contempo innovative forme di espressione artistica e sperimentando le più attuali risorse tecnologiche.    

Ram Film diventa così un’officina creativa di scambio e crescita dove le idee si intrecciano alle esperienze, modulandosi dentro una fucina che accoglie il rischio della scommessa per osare formule non stereotipate sia nella produzione diretta dei suoi progetti filmici che a sostegno esecutivo di altre produzioni.   


Nelle produzioni ad oggi prodotte  la Ram Film ha coinvolto giovani talenti, professionisti e personalità del settore cinematografico tra cui il maestro Vittorio De Seta regista del cortometraggio Art. 23 (2008).
Tra le opere cinematografiche prodotte e coprodotte selezionate in diversi festival nazionali e internazionali: i documentari Radio Migrante, regia Gaetano Crivaro, Emanuele Milasi, e Gramsci 44 regia Emiliano Barbucci, fotografia Daniele Ciprì;  il cortometraggio  The Barefoot Humanity regia Americo Melchionda.


www.ramfilm.it


 
Torna ai contenuti | Torna al menu